atlas-plan-design-responsabile

Responsabilità

Ambiente

Certificazioni

Sicurezza

Persona

Design responsabile

 

La strategia di responsabilità sociale e sostenibilità ambientale di Atlas Concorde si articola in 4 aree.

Ambiente

Le lastre in gres porcellanato Atlas Plan, brand di Atlas Concorde, sono una delle opzioni più ecologiche tra le superfici per l’arredo.
Atlas Concorde concretizza il proprio impegno al rispetto dell’ambiente intervenendo innanzitutto nel processo produttivo, l’area dove è più complesso bilanciare efficienza industriale ed eco-sostenibilità.

sostenibilita-ambientale-lastre-gres-atlas-plan

Eccellenza del rispetto ambientale

Atlas Concorde coniuga i più alti livelli di qualità del prodotto con un deciso programma di sostenibilità ambientale.

100% autosufficienza energetica

Nello stabilimento di Fiorano Modenese, Atlas Concorde ha raggiunto l’autosufficienza elettrica grazie a un impianto di cogenerazione alimentato a metano, il combustibile con le più basse emissioni di C02 fra quelli utilizzati a livello industriale. L’efficienza del cogeneratore consente di coprire il 100% del fabbisogno elettrico dell’intero sito, e la cui eccedenza viene rimessa in rete.

Progetto di recupero di calore dell’acqua di raffreddamento del cogeneratore energetico

Il circuito di raffreddamento ad acqua del cogeneratore è predisposto per consentire il recupero di calore in uscita, utilizzato durante le successive fasi di atomizzazione per il preriscaldo della barbottina, ed una porzione dell’aria da fornire all’atomizzatore. Questo processo consente un notevole risparmio di energia e un conseguente minor impatto ambientale.

Recupero fumi di cogenerazione con risparmio del 40% di gas metano

I fumi ad alta temperatura rilasciati nel processo di combustione del metano nel cogeneratore sono riutilizzati fino al 95% per il processo di atomizzazione. In questo modo si riduce fino al 40% la quantità di metano necessaria all’atomizzatore alimentato, diminuendo quindi l’emissione di C02.

Abbattimento delle emissioni inquinanti ed odorigene

Atlas Concorde contribuisce al contenimento delle proprie emissioni in atmosfera grazie a evoluti sistemi di depurazione. Tra questi, il sistema RTO (Ossidatore Termico Rigenerativo) è particolarmente efficace perché, oltre alle sostanze inquinanti, abbatte anche i cattivi odori che potrebbero danneggiare la qualità della vita delle zone circostanti. Questa funzionalità, non obbligatoria per legge, conferma l’attenzione particolare che Atlas Concorde riserva al proprio contesto territoriale.

Riduzione di emissione di CO2 grazie al Magazzino Automatico Verticale

L’efficienza logistica del magazzino automatico verticale, realizzato all’insegna della sostenibilità ambientale, consente di ridurre drasticamente le emissioni di sostanze inquinanti grazie alla movimentazione completamente automatizzata dei materiali, la riduzione dei tempi di attesa degli automezzi in sosta, la sostituzione dei carrelli elevatori alimentati a gasolio coi loro corrispettivi elettrici.

100% di scarti crudi e cotti riciclati

L’intero processo produttivo delle lastre Atlas Plan, brand di Atlas Concorde, è realizzato all’insegna della massima riduzione dello spreco di energia e di materie prime. Tutti gli scarti di lavorazione crudi, come i prodotti non conformi agli standard di qualità, ma anche polveri e fanghi di depurazione, sono recuperati e reimmessi nel ciclo di lavorazione.

Gli scarti cotti del ciclo produttivo, dopo trattamento di macinazione, sono interamente recuperati consentendone il riutilizzo nel ciclo produttivo.

98% di rifiuti avviati a recupero interno o riciclo esterno

Negli stabilimenti di Atlas Concorde vige una consolidata procedura di raccolta differenziata dei rifiuti e di riutilizzo dei rifiuti pressoché integrale (98%) che comprende anche le zone uffici.

22% riduzione rifiuti negli ultimi due anni

Negli ultimi due anni, la quantità di rifiuti complessivi prodotti dagli stabilimenti è calata del 22%.

100% di acque industriali riciclate e diminuzione del 27% del consumo idrico negli ultimi cinque anni

Atlas Concorde si impegna a ridurre il consumo idrico generale: tutte le acque reflue dei due stabilimenti produttivi sono depurate e riutilizzate ai massimi livelli di efficienza.

  • Oltre al recupero integrale delle acque di lavorazione, Atlas Concorde si impegna a ridurre il consumo idrico generale, come confermano i dati crescenti di risparmio negli ultimi cinque anni.
  • 2021: 10,6 m3/1000m2
  • 2020: 10,9 m3/1000m2
  • 2019: 11,3 m3/1000m2
  • 2018: 12,3 m3/1000m2
  • 2017: 14,7 m3/1000m2

Assenza di sostanze cancerogene nei prodotti

Le lastre ceramiche Atlas Plan, brand di Atlas Concorde, non contengono piombo, cadmio, metalli pesanti e altre sostanze cancerogene, mutagene, o reprotossiche.

100% materiali da imballaggio riciclabili

Tutti gli imballaggi utilizzati da Atlas Concorde sono realizzati con materiali riciclabili come cartone, legno e plastica. In particolare, l’attivazione del Magazzino Automatico Verticale, aumentando la quantità di pallet conservati al coperto e il livello di precisione nella preparazione degli ordini, ha ridotto notevolmente l’utilizzo di plastica per i pallet.

100% di acquisto di cartone e plastica termoretraibile riciclati

Anche in sede di acquisti, la politica di salvaguardia ambientale è una direttiva fondamentale. La totalità del cartone degli imballaggi Atlas Concorde proviene da materiale riciclato.

100% illuminazione LED

Gli impianti a LED utilizzati da Atlas Concorde consentono un risparmio annuo di circa il 50% del consumo elettrico per l’illuminazione.

Filtraggio dell’aria per condizioni di lavoro più sicure e un’ambiente pulito

L’attenzione alla salute delle persone è una priorità assoluta per Atlas Concorde. Per questo tutti gli impianti produttivi sono dotati dei più avanzati sistemi di aspirazione dell’aria per garantire un ambiente più confortevole e condizioni di lavoro sicure. Per non impattare sulle aree circostanti, dopo essere stata aspirata, l’aria viene filtrata prima di essere riemessa in atmosfera, impedendo l’emissione di sostanze inquinanti o dannose.

Recupero dell’aria calda dai forni

L’innovativo sistema di recupero di calore dai fumi prodotti dai forni di cottura ne consente il riutilizzo in altre attività produttive, come gli essiccatori, consentendo così un risparmio di gas pari al 15% del consumo degli stessi.

Nessuna materia prima proveniente da aree protette Natura 2000

Con l’ottenimento delle certificazioni LEED del DNV, Atlas Concorde ha aderito ai protocolli per la preservazione delle aree vincolate dalla rete ecologica europea Natura 2000 per la salvaguardia della biodiversità, impegnandosi a non utilizzare nessun materiale o materia prima proveniente da queste zone protette.

Fornitori attenti all’ambiente

L’impegno alla sostenibilità ambientale di Atlas concorde avrebbe ben poco significato se non inserito nell’intero ecosistema aziendale. Per questo la richiesta di una analoga posizione è estesa a tutta la filiera produttiva e costituisce un parametro fondamentale per la selezione dei fornitori strategici.

Progetto Etenika – Horizon 2020 per l’efficientamento energetico dello stabilimento

Atlas Concorde collabora da tempo con importanti istituzioni universitarie italiane ed europee. Tra queste, spicca il progetto Etekina, realizzato insieme alla Brunel University di Londra e alla facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia per l’efficientamento energetico dello stabilimento. Il progetto ha ideato un innovativo sistema di recupero dell’energia termica residua mediante scambiatori di calore a fasci tubieri (HPHE), che consentono di recuperare il calore dal ciclo di cottura destinandolo poi all’alimentazione di altre fasi del processo industriale, riducendo così del 4% il consumo di gas metano dell’atomizzatore alimentato.

Certificazioni

Le lastre in gres porcellanato Atlas Plan, brand di Atlas Concorde, sono prodotte attraverso un sistema certificato per la gestione delle funzioni e dei processi aziendali che assicura livelli sempre più efficienti di organizzazione interna, tracciabilità, sicurezza, individuazione di criticità, problematiche e best practice.

certificazioni-gres-porcellanato-atlas-plan

ISO 17889-1

Le lastre in gres porcellanato Atlas Concorde hanno ottenuto la certificazione internazionale ISO 17889-1 “Sustainability issues for ceramic tiling systems”. La norma definisce uno standard internazionale sulla sostenibilità dei prodotti ceramici analizzandone l'intero ciclo di vita, dalle materie prime fino allo smaltimento, valutando anche parametri di sicurezza e salute dei dipendenti. 15 requisiti obbligatori e 23 volontari stabiliscono un punteggio obiettivo, che consente a progettisti e utilizzatori finali di scegliere i prodotti ai più alti livelli di sostenibilità.

ISO9001 2015

Le lastre in gres porcellanato Atlas Concorde, hanno ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001. Si tratta di un riconoscimento internazionale riferito all’intero sistema qualitativo aziendale, dall’ingresso delle materie prime alla loro trasformazione industriale, dalla logistica alla distribuzione del prodotto sul mercato.

LEED V4

Le superfici in gres porcellanato Atlas Concorde, possono essere utilizzate in progetti architettonici che seguono le linee guida del GREEN BUILDING COUNCIL e possono contribuire all’ottenimento del rating LEED V4 degli edifici, relativamente a diverse aree tematiche: Siti Sostenibili, Materiali e Risorse, Qualità Ambientale Interna.

EPD

EPD attesta la sostenibilità ambientale dei prodotti in relazione al loro intero ciclo di vita, dall’estrazione all’utilizzo finale, passando per la produzione, il trasporto, l’installazione, la manutenzione e la pulizia.

FDES

La dichiarazione ambientale FDES (“Fiche de déclaration environnementale et sanitaire”), ha lo scopo di comunicare in modo trasparente l’impatto del prodotto in relazione al suo processo industriale, dall'estrazione delle materie prime alla produzione, fino alla posa in opera e all’utilizzo finale.

PEF

PEF è un parametro che indica le prestazioni ambientali di un prodotto o servizio nel corso del proprio ciclo di vita, tenendo conto di tutte le attività della filiera industriale, dall’estrazione di materie prime, alla produzione, all’uso e fine vita del prodotto.

CAM/ISO 14021

L’attestazione di conformità ISO 14021 certifica il rispetto dei Criteri Ambientali Minimi. Le lastre in gres porcellanato Atlas Concorde possono quindi essere utilizzate negli Appalti Pubblici Verdi.

Certificazione di sicurezza aziendale: ISO 45001

Con l'ottenimento del certificato internazionale ISO 45001, Atlas Concorde conferma gli elevati standard di efficienza dell’azienda nella creazione di ambienti di lavoro salubri, sicuri e confortevoli.

Resistenza al fuoco

In ottemperanza alla direttiva europea 96/603/CE, le lastre in gres porcellanato Atlas Concorde sono classificate in Classe A1 in quanto sono completamente ignifughe e resistenti al fuoco e non rilasciano fumo o sostanze tossiche.

Certificazioni per esportazione sui mercati internazionali

Atlas Concorde possiede le certificazioni per l’esportazione e l’utilizzo dei propri prodotti nei principali mercati internazionali:

  • Cina CCC: disponibili su tutte le collezioni in gres porcellanato
  • Arabia Saudita SQM (Saudi Quality Mark): disponibili su tutte le collezioni gres e monoporosa
  • Indonesia SGS: disponibili per tutte le collezioni per la quale è richiesta
  • Tailandia TSI: disponibili per tutte le collezioni in gres porcellanato e monoporosa
  • Spedizioni conformi alle prescrizioni nazionali ovunque nel mondo, anche in mercati con procedure doganali complesse come Egitto, Marocco, Kurdistan, grazie alla collaborazione sempre attiva con gli enti di certificazione accreditati in ciascun Paese

Sicurezza

In Atlas Concorde la sicurezza riguarda tutti i processi e le funzioni aziendali, spesso in modo trasversale rispetto alle diverse mansioni e attività.

sicurezza-processi-atlas-plan

Efficienza gestionale

Il sistema gestionale di Atlas Concorde è progettato per rendere il lavoro più efficiente ed efficace, eliminando prassi obsolete e condividendo le nuove procedure e i relativi obiettivi.

Il lavoratore come protagonista centrale del processo di miglioramento

In Atlas Concorde la trasparenza è al primo posto: tutti i dipendenti e i collaboratori sono costantemente informati e aggiornati in merito alle situazioni di potenziale rischio in azienda e alle principali novità in materia di salute e sicurezza. Periodicamente vengono svolti corsi di formazione sul corretto utilizzo dei macchinari e delle attrezzature industriali, tenuti direttamente in fabbrica dai costruttori o dai colleghi più esperti di ciascun reparto. Le migliori pratiche e competenze diventano così patrimonio condiviso di tutti.

Sensibilizzazione del personale: consultazione e partecipazione

Le procedure per migliorare la sicurezza nell’ambiente di lavoro vengono definite direttamente attraverso il confronto con i dipendenti e i collaboratori mediante interviste, sopralluoghi, riunioni, condivisione degli obiettivi. Tra azienda e lavoratori il dialogo è continuo e collaborativo per raccogliere esperienze e suggerimenti sul campo che, opportunamente elaborati, permettono
un aumento dei livelli di sicurezza e benessere.

Digitalizzazione e strumenti interattivi

Atlas Concorde utilizza tecnologie e strumenti digitali per aumentare l’efficienza della sicurezza. L’installazione di totem interattivi sui luoghi di lavoro, ad esempio, consente una maggiore rapidità ed efficacia delle informazioni.

Leadership: coinvolgimento alta direzione

L’alta direzione di Atlas Concorde è personalmente coinvolta nel processo di miglioramento della sicurezza e del benessere dei lavoratori e nelle scelte a tutela della loro salute, come l’ottenimento delle certificazioni ISO in materia e i costanti investimenti per la riduzione dei rischi in azienda.

MAV: Automazione e innovazione tecnologica per la riduzione dei rischi

L’investimento logistico nel Magazzino Automatico Verticale ha rappresentato un punto di svolta fondamentale per aumentare la sicurezza e diminuire i rischi, soprattutto laddove l’interazione uomo-macchina è più intensa. La diminuzione dei carrelli elevatori in circolazione, l’aumento degli spazi per addetto, l’efficientamento delle spedizioni, la migliore viabilità, la riduzione di contatti tra dipendenti interni, interinali o esterni contribuiscono in modo considerevole al miglioramento della sicurezza e salubrità del contesto lavorativo in Atlas Concorde.

Valutazione di rischi e opportunità, anche in relazione al business

Per Atlas Concorde la sicurezza non è un concetto confinato nei limiti degli stabilimenti industriali, ma si estende a tutto il contesto sociale e territoriale: un infortunio sul lavoro non riguarda solo l’azienda, ma tutta la Comunità e il posizionamento strategico del marchio. Per questo, Atlas Concorde persegue politiche rigorose e al tempo stesse innovative in materia di sicurezza sul lavoro. Per esempio, i cambiamenti nell’organizzazione del lavoro conseguenti alla pandemia Covid 19 hanno aperto nuovi scenari di efficienza organizzativa: smart working, formazione a distanza, maggiore sensibilizzazione sui temi della sicurezza, diminuzione degli infortuni, aumento degli investimenti in tecnologia digitale. Analogamente, innovazioni di processo progettate per migliorare la produttività – come l’industria 4.0, il Magazzino Automatico Verticale, i manipolatori automatici per grandi formati e molte altre - si sono rivelate portatrici di importanti novità e vantaggi in tema di sicurezza del lavoro.

Persona

La forza di un Gruppo e delle persone

In Atlas Concorde ogni persona è al centro del progetto imprenditoriale dell’azienda: programmi di formazione, loyalty management, welfare aziendale sono parte integrante del lavoro e contribuiscono alla crescita condivisa di valori, obiettivi e motivazioni.

lastre-in-gres-porcellanato-ecologiche-atlas-plan

Formazione e crescita interna

La crescita del management è incentivata attraverso programmi di formazione qualificata, volti a incrementare le competenze specifiche, le capacità gestionali e manageriali di dirigenti e quadri.
Dipendenti e collaboratori sono coinvolti in percorsi di formazione continua, per acquisire e accrescere competenze sia in ambito professionale sia in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

Loyalty management

In Atlas Concorde, i programmi di loyalty management rivolti a dipendenti e collaboratori si integrano indissolubilmente con la crescita del valore globale dell’azienda.

Welfare come contributo alla comunità

Atlas Concorde si impegna costantemente per il benessere della comunità in cui opera, sia attraverso attività “ordinarie” sul territorio - come sponsorizzazioni, donazioni, iniziative di formazione, premi - sia attraverso contributi di sostegno “straordinario” come quelli erogati per la ricostruzione post sismica nei Comuni della Bassa Modenese.

Sede e parco aziendale

La sede di Atlas Concorde, immersa nel verde di un parco secolare, è concepita per assicurare e accrescere il benessere e il comfort non solo di partner, clienti e dipendenti aziendali, ma anche dell’intera comunità circostante, funzionando come un vero “polmone verde” all’interno di un’area ad alta densità industriale.

Asilo d’infanzia

La sede di Atlas Concorde ospita una struttura pedagogica aperta ai figli dei dipendenti e alle famiglie del territorio, gestita direttamente da personale qualificato del Gruppo Concorde. Accoglie bambini da 1 a 5 anni operando come Nido, Scuola d’Infanzia e Sperimentale 06, con un programma educativo basato sul Metodo Montessori e sul coinvolgimento della famiglia nelle diverse attività. Gli orari sono flessibili per favorire i turni di lavoro dei genitori, con programmi formativi bilingui.
La struttura è realizzata in modo ecosostenibile, progettata con un efficace sistema di cogenerazione, pannelli solari e coibentazione. La cucina è interna e propone un regime alimentare “100% Bio” con prodotti a km zero, frutta e verdura raccolta direttamente nell’orto interno per incentivare un percorso di accompagnamento dei bambini e delle loro famiglie all'educazione alimentare.

Store locator

Usa la mappa per trovare rivenditori, distributori e Official Fabricators più vicini a te.

store-locator-atlas-plan
Ceramiche Atlas Concorde S.p.A. | P.IVA 01282550365
Richiedi informazioni

Non ci sono prodotti salvati.

Richiedi informazioni
Se vuoi selezionare altri prodotti su cui richiedere informazioni da aggiungere alla wishlist, continua la navigazione del sito. Puoi riaprire la wishlist in qualsiasi momento durante la tua visita al sito cliccando sull’icona a forma di cuore in alto.